Madre Ciro Esposito: Totti aizza tifosi romanisti dal coltello e pistola facile

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 Ottobre 2014 12:16 | Ultimo aggiornamento: 8 Ottobre 2014 12:16
Madre Ciro Esposito: "Totti aizza tifosi romanisti dal coltello e pistola facile"

Totti durante Juve-Roma (LaPresse)

NAPOLI – Torna a parlare Antonella Leardi, la madre di Ciro Esposito, che alla Gazzetta dello Sport commenta la scia di polemiche innescata dai fatti di Juventus-Roma, focalizzandosi in particolar modo sulle dichiarazioni di Francesco Totti.

“Totti ha sbagliato ad inasprire gli animi con certe frasi. Aizza i tifosi romanisti dal coltello e dalla pistola facile in un momento in cui già c’è tanta tensione. La morte di mio figlio dovrebbe essere un monito, ma la Roma è l’unica società che non ci ha fatto ufficialmente le scuse per l’accaduto”.

Parole dure quelle soprattutto in luce al fatto che la Roma un comunicato ufficiale in merito alla morte di Ciro Esposito lo fece in data 25 giugno 2014.

“AS Roma si rammarica per la tragica scomparsa di Ciro Esposito e si stringe ai suoi familiari. Il club rinnova il proprio sconcerto di fronte al verificarsi di episodi così drammatici in concomitanza di eventi sportivi e auspica che tali tragedie non debbano mai ripetersi”.