Milan-Catania 1-1, pagelle: Capuano e Inzaghi in gol

Andrea Pelagatti
Pubblicato il 19 Settembre 2010 - 00:03 OLTRE 6 MESI FA

Milan-Catania 1-1 con gol di Ciro Capuano, Filippo Inzaghi. Le pagelle:

Milan:

ABBIATI 6- Rimane di sasso sulla prodezza balistica di Ciro Capuano.

NESTA 6.5- Il solito muro difensivo. Fondamentale per il Milan.

SILVA 6- Rinfrancato dalla presenza di Nesta. Non sbaglia molto.

ANTONINI 6- Si spinge bene sulla fascia sinistra.

BONERA 6- Se la cava in fase difensiva e in quella offensiva.

SEEDORF 6.5- Il Milan non può fare a meno della sua intelligenza tattica.

PIRLO 6- Discreta regia in mezzo al campo. Bravo ad innescare il Dinho e Ibra.

KEVIN PRINCE 7- Falloso ma presente in ogni azione chiave dei rossoneri.

INZAGHI 7- Segna la rete del pareggio ma ne sbaglia una non da lui. 313° gol in carriera.

IBRAHIMOVIC 6- Ibracadabra si accende ad intermittenza. Quando lo fa gli avversari non ci capiscono nulla.

RONALDINHO 7- Che “maravilla”. Giocate a ritmo di Samba. Assist stellare per Inzaghi.

ODU SV- Entra nel finale di partita al posto di Pippo Inzaghi.

GATTUSO SV- Entra nei minuti di recupero, tocca un pallone.

Catania:

ANDUJAR 6- Il gol di Inzaghi è imparabile.

IZCO 6.5- Grande prestazione a centrocampo.

CAPUANO 6.5- Segna una rete da cineteca ma tiene in gioco Inzaghi sul pareggio del Milan.

POTENZA 6- Si spinge bene sulla fascia destra.

SPOLLI 6.5- Non abbassa mai la guardia.

SILVESTRE 5.5- Qualche sbavatura non da lui.

BIAGIANTI 5.5- Troppo falloso. Va un pò in confusione quando è attaccato dal Milan.

CARBONI 6- Gara positiva davanti alla difesa.

MAXI LOPEZ 6- Fa a sportellate con Silva e Nesta.

MASCARA 7- Partita da primo della classe. Grandi gli assist per i compagni d’attacco.

RICCHIUTI 6- Si muove bene ma fallisce una grande occasione da rete.

LEDESMA 6- Entra al posto di Ricchiuti e gioca una gara ordinata.

DELVECCHIO 6- Uno degli ex dell’incontro, quest’Estate era in tournèe con i rossoneri, entra nella ripresa e si comporta  bene.

ALVAREZ SV- Gioca gli ultimi cinque minuti della partita al posto di Potenza.