Mondiali 2018, Harry Kane capocannoniere, 5 anni fa era nelle mani del Livorno ma…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 giugno 2018 9:26 | Ultimo aggiornamento: 26 giugno 2018 9:28
Mondiali 2018, Harry Kane capocannoniere, 5 anni era nelle mani del Livorno ma...

Mondiali 2018, Harry Kane capocannoniere, 5 anni era nelle mani del Livorno ma…

ROMA – Uragano di nome e di fatto, Harry Kane è il capocannoniere del mondiale russo, 5 gol in due partite, ha segnato anche di malleolo senza accorgersene, chissà che non sia la sua estate. I tifosi inglesi sperano, quelli del Tottenham Hotspurs tremano perché qualche big potrebbe sganciare la cifra astronomica per assicurarsene le prestazioni. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] I tifosi del Livorno e il presidente Spinelli invece si mangiano le mani: 5 anni fa, quello che è considerato il miglior centravanti del mondo avrebbe dovuto vestire la maglia amaranto del club livornese che quest’anno è appena risalito in serie A.

5 anni fa Spinelli aveva in mano il contratto del giocatore, era arrivato prima degli Spurs, stava per concludere. Lo ha rivelato l’ex portiere Marco Amelia, fra l’altro anche campione del Mondo con l’Italia nel 2006.

“Nel 2013 Kane era molto vicino al Livorno, Spinelli si sta ancora prendendo in giro da solo. In quel momento, però, era ancora molto giovane e per questo motivo decise di restare in Inghilterra”, ha detto Amelia ai microfoni di Tiki Taka, la trasmissione di approfondimento sportivo di Italia Uno.