Mondiali: Germania sconfitta, il Papa lo saprà giovedì mattina

Pubblicato il 8 Luglio 2010 0:30 | Ultimo aggiornamento: 7 Luglio 2010 23:39

Papa Benedetto XVI – a quanto si apprende dall’Ansa – non ha assistito alla semifinale dei Mondiali Germania-Spagna e sarà informato dell’esito della partita solo giovedì mattina. Il Pontefice ha passato la sua prima serata a Castel Gandolfo, dove trascorrerà tutte le ferie estive, ritirandosi di buon’ora per leggere, studiare e pregare, come sua abitudine.

Il suo segretario personale, don Georg Gaenswein, avrebbe invece assistito al match, non reputando però di doverlo disturbare a tarda ora per riferirgli il risultato. ”Sarà certamente contento per la Spagna, nazione dalle profonde radici cattoliche – riferiscono autorevoli fonti vaticane – e, naturalmente, lo sarebbe stato anche per la Germania, suo Paese d’origine”.

”Qualunque fosse stato il risultato – aggiungono le fonti – è improbabile che il Pontefice esprima preferenze, perchè verrebbe meno al suo ruolo di capo della Chiesa universale”.

Papa Ratzinger non ha mai fatto mistero del suo disinteresse per le singole partite, nonostante abbia affermato in varie sedi un’attenzione particolare per i significati etico-sociali del gioco del calcio.

Ne è invece un appassionato il suo più stretto collaboratore, il segretario di Stato cardinale Tarcisio Bertone, che, secondo fonti bene informate, avrebbe visto la partita ed esultato per la Spagna, con la quale, anche da segretario di Stato, ha ”ottimi rapporti”. Naturalmente, anche lui ”avrebbe fatto lo stesso per la Germania”.