Mondiali, girone dell’Italia: tutte le combinazioni per passare il turno. Rischio monetina

Pubblicato il 20 Giugno 2010 18:59 | Ultimo aggiornamento: 20 Giugno 2010 19:01

Italia condannata a battere giovedì pomeriggio la Slovacchia di Weiss per proseguire il cammino iridato a Sudafrica 2010. Solo in questo caso gli azzurri saranno certi del passaggio del turno, salendo a 5 punti, indipendentemente dal risultato di Paraguay-Nuova Zelanda e dal fatto se poi si classificheranno primi o secondi.

In caso di sconfitta Lippi & co. faranno i bagagli e torneranno a casa. Se fosse pareggio contro la Slovacchia, l’Italia passa solo se il Paraguay battesse la Nuova Zelanda, mentre sarebbe certamente fuori in caso di successo degli oceanici. In caso di entrambe le gare che finissero in parità, essendo identica – 0 – la differenza reti tra Italia e Nuova Zelanda, con cui chiuderemmo a pari punti – 3 -, varrebbero i gol segnati nel girone, che al momento sono 2 sia per la squadra di Lippi sia  per quella di Herbert: se quindi i due pareggi in Paraguay-Nuova Zelanda e Italia-Slovacchia fossero con identico punteggio, essendo pari tutte le discriminanti, si dovrebbe ricorrere al sorteggio con la monetina per decidere chi va agli ottavi e chi a casa.

Il Paraguay è promosso se vince o pareggia contro la Nuova Zelanda, ma anche se perde ed è pareggio in Italia-Slovacchia; se invece vince la Slovacchia, il Paraguay la ritroverebbe a 4 punti e deciderebbe la differenza-reti che ora è di +2 per i sudamericani e -2 per la compagine di Weiss. La Nuova Zelanda passa se vince, mentre se la gioca sui gol segnati (a parità di differenza reti) in caso di pareggio e contestuale X in Italia-Slovacchia, arrivando seconda a quota 3 alla pari degli azzurri.

Infine, la Slovacchia deve vincere per passare, anche se potrebbe non bastarle: se infatti perde il Paraguay ed arriva pari a 4 punti con i sudamericani, dovrà colmare la differenza reti che ora è di -2 per la formazione di Weiss e +2 per quella di Martino.