Napoli contro Rai: “Partita con Inter non trasmessa all’estero, incomprensibile”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 febbraio 2015 16:37 | Ultimo aggiornamento: 5 febbraio 2015 16:37
Napoli contro Rai: "Partita con Inter non trasmessa all'estero, incomprensibile"

Napoli contro Rai: “Partita con Inter non trasmessa all’estero, incomprensibile”

NAPOLI – La Rai sceglie di non trasmettere la partita di Coppa Italia tra Napoli e Inter su Rai International, il canale per gli italiani all’estero e il presidente Aurelio De Laurentiis si infuria.

Una arrabbiatura, quella del patron del Napoli, non lenita neppure dalla vittoria e dalla qualificazione alle semifinali. Il giorno successivo alla partita, infatti, De Laurentiis affida alle agenzie un comunicato sarcastico:

“Il Calcio Napoli ringrazia particolarmente Infront e la Rai per preoccuparsi continuamente della promozione del Calcio italiano nel Mondo. Infatti, una partita così importante come Napoli-Inter, con la presenza di tanti calciatori stranieri e di rilevante interesse internazionale, non è stata trasmessa da Rai International negli Usa”.

La Rai, secondo il Napoli, ha evitato

5 x 1000

“di fare un bellissimo spot promozionale al nostro calcio, non rispettando i desideri di tanti italiani che lavorano all’estero in un Paese come gli Stati Uniti dove il calcio sta crescendo a ritmi vertiginosi, molto più che in Italia. Una decisione incomprensibile”.

La Rai, però, replica: non abbiamo detiene i diritti internazionali.