Napoli, niente scaramanzia: spunta striscione con scudetto a due passi da casa Cavani

Pubblicato il 5 Aprile 2011 12:14 | Ultimo aggiornamento: 5 Aprile 2011 12:16

Cavani (foto LaPresse)

NAPOLI – Alla fine, presi dall’entusiasmo per il momento d’oro della squadra, hanno deciso di buttare all’aria anche la scaramanzia: per la prima volta a Napoli i tifosi hanno deciso di mettere nero su bianco, cioè su uno striscione, il sogno proibito alimentato dalle prodezze di Cavani.

Lo scudetto tricolore è stato infatti disegnato su uno striscione collocato nella zona della rotonda di Lucrino, frazione di Pozzuoli, nel Napoletano. ”Amo Napoli, crediamoci”, c’è scritto vicino al logo del club azzurro da un lato e allo scudetto dall’altro.

La zona dove è stato collocato è già stata ribattezzata ‘Principato di Lucrino’ e anche Principato di Cavani perché zona di residenza del bomber azzurro. Già in precedenza erano stati esposti striscioni, l’ultimo dei quali di auguri a Cavani per la nascita del figlio Bautista.