Neymar come Taddei, ecco l’Aurelio: giocata dedicata ad Andreazzoli

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 2 Ottobre 2020 12:50 | Ultimo aggiornamento: 2 Ottobre 2020 12:50
Neymar come Taddei, ecco l'Aurelio: giocata dedicata Andreazzoli

Neymar come Taddei, ecco l’Aurelio: giocata dedicata ad Andreazzoli (foto Ansa)

Neymar ha riproposto la giocata che Taddei ha dedicato ad Andreazzoli: l’Aurelio. 

L’Aurelio, giocata che Taddei ha dedicato ad Andreazzoli, è tornata di moda grazie a Neymar jr.

Ma cos’è l’Aurelio? E’ una giocata talmente complicata che è anche difficile da spiegare. In pratica è un particolare tipo di dribbling. 

Il giocatore si porta la palla dietro le gambe, cose se dovesse fare un colpo di tacco, ma subito dopo la fa riapparire per dribblare l’avversario.

E’ una giocata di difficile realizzazione ma quando riesce non lascia praticamente scampo ai  difensori che appaiono quantomeno disorientati.

Taddei ha dedicato la giocata ad Andreazzoli che all’epoca era nello staff tecnico della Roma di  Luciano Spalletti.

Perché questa dedica? Perché i due avevano un ottimo rapporto ed avrebbero ideato insieme questa giocata fantasiosa in allenamento.

Pochi anni dopo, Andreazzoli si è messo in proprio e ha iniziato la sua carriera da allenatore. Ha allenato anche in Serie A partendo proprio dalla Roma. 

Poi si è accomodato sulle panchine di Empoli e Genoa.

Riportiamo di seguito, la giocata di Taddei in un ormai famoso Olympiacos-Roma. Qui invece potete vedere il video con le giocate di Neymar.