Oliver Kahn: “Buffon doveva ritirarsi prima. Avrebbe evitato Svezia e Real”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 aprile 2018 10:46 | Ultimo aggiornamento: 13 aprile 2018 11:48
buffon oliver kahn

Buffon in una delle sue parate

ROMA – Mercoledì sera, al Santiago Bernabeu, Gigi Buffon può aver chiuso la sua lunga carriera europea con una espulsione per proteste nei convulsi minuti finali di Real Madrid-Juventus.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela qui

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

E secondo Oliver Kahn, ex portiere del Bayern Monaco, Buffon avrebbe fatto bene a ritirarsi prima.

“Non è facile capire quando smettere – ha spiegato Kahn alla Bild –. Se si fosse ritirato prima si sarebbe risparmiato l’eliminazione con la Svezia e quest’ultima delusione col Real Madrid, ma è spinto dalla voglia di raggiungere sempre nuovi record e dal sogno di vincere la Champions League”.

Kahn, vincitore col Bayern Monaco di una Coppa Uefa nel 1996 e una Champions League nel 2001, e con la Germania dell’Europeo del 1996, lasciò prima la nazionale nel 2006, al termine dei mondiali, poi, nel 2008, l’addio al calcio.

“Avrei potuto giocare altri 2-3 anni – continua Kahn –, ma per cosa? Anche Lahm è stato perfetto nella decisione. Se non riesci a individuare il momento giusto per fermarti il distacco poi fa davvero male. Io suggerirei a Buffon di smettere, è stato campione del mondo, è stato il portiere più forte del mondo, questo conta, non il cartellino rosso col Real o il fatto che non abbia vinto la Champions”.

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other