Pugilato, Floyd Mayweather: “Presto abbandonerò titoli che detengo”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Maggio 2015 19:58 | Ultimo aggiornamento: 3 Maggio 2015 19:58
Pugilato, Floyd Mayweather: "Presto abbandonerò titoli che detengo"

Pugilato, Floyd Mayweather: “Presto abbandonerò titoli che detengo”

ROMA – “Credo che lunedì abdicherò e rinuncerò ai titoli in mio possesso. Non credo che il mio ultimo match avrà una corona in palio”. Lo ha detto Floyd Mayweather in conferenza stampa a Las Vegas, sorprendendo i reporter presenti, che hanno chiesto maggiori dettagli al campione del mondo Wbc, Wba e Wbo dei welter.

“Non so se lo farò lunedì – ha detto ancora Mayweather -, ma presto lo farò, prima voglio parlarne con la mia equipe. Non sono così ambizioso, detengo tre titoli ma è ora che altri pugili si battano per conquistarli. Io mi tengo queste cinture e le appenderò alle pareti di casa, ma presto abdico”.

Ma c’è la possibilità di una rivincita con Pacquiao? “Per favore, mi fate godere questa vittoria? – ha risposto l’americano -. L‘ultima cosa a cui voglio pensare adesso è Manny Pacquiao“. Mayweather, che ha 38 anni e pensa di disputare un ultimo match per eguagliare il record di Rocky Marciano (49 incontri da professionista, tutti vinti) ha poi rivelato di non sentire più così forte la passione per la boxe.

“In realtà credo che non ne sentirò la mancanza – ha spiegato -. Oggi la seguo anche perchè ci sono ottimi atleti nella mia palestra, ma non assisto più a incontri e so che non ne sentirò la mancanza. Amavo andare a tutti gli incontri ma adesso non è più così, ho perso tutto questo amore per lo sport”.