Cessione Roma: Angelucci, Angelini, Sawiris e i 20 nomi del dossier Rothschild

Pubblicato il 9 Settembre 2010 9:48 | Ultimo aggiornamento: 9 Settembre 2010 9:59

Giampaolo Angelucci

Ieri a Milano si è svolto un incontro preliminare  nella sede di Rothschild tra l’advisor scelto per sondare l’eventuale interesse per l’acquisizione l’As Roma e Unicredit, il mercato ha alzato le antenne e la cessione sembrerebbe ad un passo.

Rotschild ha presentato ad Unicredit un dossier con 20 nomi.

Si tratta di tutti i pretendenti per l’acquisizione del club capitolino, tutti quelli che hanno presentato un reale interesse verso la Roma.

In pole position ci sono Giampaolo Angelucci, Francesco Angelini con l’aiuto del Fondo Clessidra e Naguib Sawiris.

In questo terzetto il favorito numero 1 è Angelucci per via dei buoni rapporti con i vertici istituzionali dello Stato e per il fatto che è stato tra i primi a muoversi concretamente. La sua prima offerta è stata di 100 milioni di euro ma ora è pronto ad alzare la posta in gioco.

Subito dopo viene Angelini. Il magnate romano può contare sull’appoggio del Fondo d’imprenditori Clessidra ed è pronto ad inserirsi nella trattativa tra Angelucci e il club giallorosso.

Parte dalla terza posizione Sawiris. Il magnate di Wind potrebbe defilarsi, secondo indiscrezioni riportate dal Corriere dello Sport, ma attualmente spera ancora di arrivare alla presidenza della Roma.

Prendendo in prestito un termine della F1, ecco la griglia di partenza per il Gp per arrivare alla presidenza della Roma:

Prima fila: Angelucci e Angelini.

Seconda fila: Sawiris e fondo Aabar.

Terza fila: Fondo tedesco Allianz AG, Cordata imprenditori romani (palazzinari)

Quarta fila: Francesco Gaetano Caltagirone, Enrico Toti

Quinta fila: Massimo Mezzaroma, Luxottica

Sesta fila: Geox, Giuseppe Mussari (Presidente dell’ABI)

Settima fila: Fondo Kantonsspital St.Gallen, Fondo tedesco Rundfunk – Sinfonieorchester

Ottava fila: Fondo tedesco GlaxoSmithKline GmbH & Co.KG, fondo attivista Usa Knight Vinke

Nona fila: Fondo tedesco Degussa, Bin Mansour

Decima fila: Fondo USA LLC, fondoDucato Geo America Blue Chips