Roma, bilancio 2012 in perdita. Fenucci: “Situazione ancora difficile”

Pubblicato il 28 Ottobre 2011 14:00 | Ultimo aggiornamento: 28 Ottobre 2011 14:00

ROMA – Ancora in rosso, anche per la stagione 2011-12, il bilancio della As Roma. Lo ha annunciato Claudio Fenucci, amministratore delegato del club. Una delle ragioni principali delle perdite è la mancata partecipazione alle Coppe europee (la Roma non si è qualificata per la Champions ed è uscita al turno preliminare di Europa League).

“La situazione economica del club – ha ammesso Fenucci – resta difficile. L’equilibrio strutturale di lungo periodo ci potrà essere solo con il completamento dello stadio”. Quindi tra diversi anni visto che, in attesa della legge, per la costruzione del nuovo impianto è ancora in corso la valutazione delle possibili aree.

Che la Roma sia indebitata non è certo una novità. Non a caso, per l’acquisto, Thomas DiBenedetto ha speso una cifra decisamente inferiore alle aspettative dei precedenti proprietari. Gli altri soldi, gli americani, li hanno spesi per ricapitalizzare e rinforzare la squadra. In attesa che si muova qualcosa sul fronte dello stadio.

[gmap]