Serie A, Bologna-Milan 0-0: Mancini esordio flop

Pubblicato il 7 Febbraio 2010 16:55 | Ultimo aggiornamento: 7 Febbraio 2010 16:55

Bologna-Milan

Campionato di Serie A: partita estremamente combattuta tra Bologna e Milan.

I rossoneri sembrano aver perduto lo smalto di un mese fa.

I passi falsi contro Inter e Livorno in campionato e Udinese in Coppa Italia sembrano condizionare fortemente il Milan.

Leonardo opta per un attacco brasiliano composto da Ronaldinho e Mancini. Il terzo interprete di questo attacco è Marco Borriello.

Il Bologna si difende in maniera ordinata e riparte in contropiede. Gimenez e Marco Di Vaio provano a creare scompigli per la difesa rossonera con i loro tagli offensivi.

Nei rossoneri brilla Thiago Silva. Il difensore centrale brasiliano giganteggia nelle palle alte ed aiuta i compagni di reparto.

Buona prestazione anche da parte del rientrante Bonera. Erano 280 giorni che non veniva impiegato come titolare.

Ancora fuori per infortunio Alessandro Nesta. Completano il pacchetto difensivo Antonini e Abate.

Il Bologna mette apprensione a Dida con qualche numero del talentino Gimenez, sostituito ad inizio ripresa.

Amantino Mancini delude fortemente. Indietro dal punto di vista fisico non riesce a saltare mai l’uomo. Ronaldinho si accende ad intermittenza e colpisce una clamorosa traversa con una mezza rovesciata.