Shakhtar-Bayern Monaco: diretta tv e streaming. Ecco dove vederla

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 17 febbraio 2015 10:58 | Ultimo aggiornamento: 17 febbraio 2015 10:59
Shakhtar-Bayern Monaco: diretta tv e streaming. Ecco dove vederla

Guardiola nella foto LaPresse

DONETSK, UCRAINA – Shakhtar-Bayern Monaco (ore 20.45), partita valida come andata degli ottavi di finale di Champions League, verrà trasmessa in diretta tv da Sky Calcio 1 ed in streaming su SkyGo. Entrambi i servizi sono a disposizione solamente degli abbonati alla piattaforma satellitare Sky.

Uefa.com, sito ufficiale della Champions League, offre probabili formazioni ed informazioni dettagliate suelle due squadre.

Probabili formazioni
Shakhtar: Pyatov; Srna, Kucher, Rakitskiy, Shevchuk; Fred; Douglas Costa, Fernando, Alex Teixeira, Taison; Luiz Adriano.
• Indisponibili: Stepanenko (squalificato), Bernard (caviglia)

Bayern: Neuer; Rafinha, Dante, Boateng, Bernat; Schweinsteiger, Alaba, Müller; Robben, Lewandowski, Ribéry.
• Indisponibili: Martínez (ginocchio), Lahm (caviglia), Thiago Alcántara (ginocchio)
• In dubbio: Alonso (coscia)

Mircea Lucescu, tecnico Shakhtar
Diventeremmo degli eroi se riuscissimo a battere il Bayern e a superare il turno. Abbiamo disputato l’ultima gara ufficiale dieci settimane fa, oltre alle condizioni nelle quali abbiamo lavorato in questa stagione. E chiunque è pronto a scommettere che sarà il Bayern a passare, soprattutto dopo l’8-0 nel weekend. Il Bayern ha già giocato quattro gare ufficiali quest’anno, noi solo delle amichevoli e vedrò le vere condizioni dei miei ragazzi solo domani.

Il Bayern è chiaramente favorito. Sono una delle migliori squadre al mondo, con un grandissimo allenatore. Negli ultimi due anni ha cambiato il Bayern trasformandolo in una squadra “latina”. Ha creato davvero una squadra unica, ma in una sfida su andata e ritorno c’è sempre una chance. A volte la logica non appartiene al calcio. Abbiamo 13 giocatori brasiliani in squadra che sognano la rivincita contro i sei campioni del mondo del Bayern.

E’ un peccato non avere Stepanenko a disposizione. E’ un giocatore molto importante per noi. Spero che chi sarà chiamato a sotituirlo riuscirà a svolgere i suoi compiti al meglio. Bernard? Non è mai stato veramente un titolare. Abbiamo Taison e Marlos che possono giocare sulla fascia sinistra.

Josep Guardiola, tecnico Bayern
Ho molto rispetto per lo Shakhtar e per Mircea Lucescu. E’ un allenatore molto intelligente che ha creato una delle migliori squadre d’Europa. Ho affrontato lo Shakhtar cinque volte con il Barcellona ed è stata sempre dura anche se noi avevamo una grande squadra. Basta pensare alla Supercoppa UEFA quando abbiamo segnato solo ai supplementari. Una volta ci hanno anche battuti in casa.

Il riscatto di Robben con il Bayern

Ho detto ai miei giocatori: ‘Se battete lo Shakhtar dovrete essere molto orgogliosi di voi stessi perchè sono davvero una squadra di alto livello’. Hanno un grande attaccante come Luiz Adriano. Douglas Costa, Marlos, Taison, Alex Teixeira sono tutti ottimi elementi. Non posso non spendere parole speciali per Darijo Srna. L’ho visto giocare tante volte con la maglia del suo club e del suo paese. Sarebbe un giocatore di rilievo in qualsiasi squadra al mondo.

La cosa più importante domani sarà mostrare un bel calcio, quindi fare un risultato positivo. Se giocheremo al di sotto dei nostri standard potremo essere eliminati dallo Shakhtar. Siamo in buon buon periodo. Tutti i giocatori venuti fin qui sono pronti per scendere in campo, compreso Franck Ribéry.

Xabi Alonso si è allenato bene ieri e oggi, ma la sua condizione fisica resta ancora un punto interrogativo. Decideremo domani pomeriggio. Speranze per la finale? La strada da percorrere è ancora lunga. Domani è solo il primo passo.