Shaquille O’Neal paga funerali bimba rapita

Pubblicato il 27 Novembre 2009 19:25 | Ultimo aggiornamento: 27 Novembre 2009 19:25

Il campione di basket americano Shaquille O’Neal ha pagato i funerali di una bambina di cinque anni della North Carolina che nelle settimane scorse era stata rapita, violentata e uccisa.

Il caso era stato molto seguito dai media americani perchè le ricerche della bimba, Shaniya Davis, di Fayetteville, erano proseguite per giorni prima che il corpo fosse ritrovato, a una cinquantina di chilometri da casa sua, circa una settimana fa. Shaquille O’Neal, che oggi è una delle stelle dei Cleveland Cavaliers insieme a LeBron James, ha dichiarato di essere rimasto molto colpito dalla vicenda di Shaniya.

Quando ha saputo che i genitori della bambina avevano messo un annuncio su un giornale locale per raccogliere offerte per il funerale, O’Neal ha deciso che avrebbe pagato lui le spese per la cerimonia.

«Quanto le è successo è una tragedia che lascia senza parole – ha detto “Shaq” – In questo modo ho pensato che la bimba avrebbe potuto avere almeno un funerale bello quanto era bella lei».