Sport

Sport, rassegna stampa 17 ottobre: moto, basket, sci…

rassegna-stampa-17-ottobre

Sport, rassegna stampa 17 ottobre: moto, basket, sci…

Tutte le principali news sullo sport, motori e tanto altro sui giornali sportivi di oggi, martedì 17 ottobre.

Lindsey Vonn vuole gareggiare contro gli uomini in una gara di Coppa del Mondo? La trovo un’operazione di triste marketing”. Così l’azzurro Christof Innerhofer spiega a Tuttosport la richiesta della sciatrice americana di gareggiare insieme ai maschi nel prossimo torneo mondiale. «È una proposta senza senso -, per noi sarebbe una distrazione e il suo numero di pettorale potrebbe essere una variabile importante all’interno di una gara”.

La vittoria di Andrea Dovizioso nel Gran Premio del Giappone ha sorpreso un po’ tutti. Corriere dello sport riporta il pensiero di Gigi Dall’Igna, Direttore generale della Ducati. Dall’Igna dichiara che il trionfo di Motegi è un bel traguardo perché raggiunto a tre gare dalla fine e quindi Dovizioso ha ancora modo di rifarsi. Chiuso il discorso di primato per Valentino Rossi, che dopo li ritiro è aritmeticamente fuori dalla griglia dei potenziali vincitori.

In Nba Golden State è la favorita per l’anello della stagione 2017-2018. Ne parla Gazzetta.it che analizza le squadre della Pacific division, dove gli obiettivi di Curry e compagni sono l’accesso ai playoff (magari vincendo la divisione) e il campionato. Tre squadre in ricostruzione per il futuro, possibilmente prossimo: Lakers, Phoenix e Sacramento. La Pacific Division è questa. “Scontata, eppure intrigante”.

Si prepara la Fiat Torino per il prossimo impegno in Eurocup contro Morabanc Andorra. Per i ragazzi di coach Banchi -dice Tuttosport- non c’è tempo di metabolizzare la sconfitta contro Avellino che è già tempo di tornare in campo. “La spinta del nostro pubblico sarà decisiva per contribuire ad una prestazione all’altezza di un avversario di tale portata, dando così seguito al successo ottenuto a Zagabria”, ha detto Luca Banchi. CLICCA QUI PER LA RASSEGNA DEL GIORNO PRECEDENTE.

To Top