Non solo l’esame farsa, Suarez lascia il Barcellona in lacrime per trasferirsi all’Atletico

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 Settembre 2020 21:30 | Ultimo aggiornamento: 23 Settembre 2020 20:38
Suarez lascia il Barcellona in lacrime per trasferirsi Atletico

Suarez lascia il Barcellona in lacrime per trasferirsi all’Atletico (foto Ansa)

Non solo l’esame farsa, Suarez lascia il Barcellona in lacrime per trasferirsi all’Atletico Madrid.

Luis Suarez ha lasciato il centro sportivo del Barcellona in lacrime, continuerà la sua carriera calcistica tra le fila dell’Atletico Madrid.

Le ultime ore sono state particolarmente intese per il centravanti uruguaiano.

Prima la bufera mediatica (soprattutto in Italia) per l’esame farsa che ha sostenuto a Perugia, poi l’addio alla sua squadra del cuore.

Si è commosso Luis Suarez nel lasciare per l’ultima volta il centro sportivo del Barcellona, squadra che sta per lasciare per approdare, probabilmente già nelle prossime ore, secondo i media spagnoli, all’Atletico Madrid.

L’attaccante uruguaiano, lontano dalla bufera provocata in Italia dal suo blitz per l’esame ‘farsa’ di lingua per acquisire la cittadinanza, ha fatto in mattinata l’ultimo allenamento col grande amico Lionel Messi.

Poi è salito in macchina e le telecamere lo hanno ripreso mentre si asciugava le lacrime dal viso con un braccio.

    Suarez era arrivato al Barca nel 2014 dal Liverpool .

In questi anni ha vinto tredici titoli, tra cui la Champions League nel 2015 e quattro campionati.

Suarez è il terzo miglior marcatore nella storia del club con 198 gol, dietro a Cesar Rodriguez (232) e all’inarrivabile Lionel Messi (634).

Simeone lo ha voluto fortemente all’Atletico.

Infatti la squadra di Madrid ha finalmente trovato un erede di Griezmann, calciatore che non era stato ancora sostituito a dovere (fonte Ansa).