Suarez squalificato per razzismo: il Liverpool non farà appello

Pubblicato il 4 Gennaio 2012 8:51 | Ultimo aggiornamento: 4 Gennaio 2012 9:49

Luis Suarez (LaPresse)

LONDRA  – Il Liverpool ha rinunciato a fare appello contro le otto giornate di squalifica inflitte al suo attaccante uruguaiano Luis Suarez, per insulti razzisti a Patrick Evra.

”Il club – fa sapere il Liverpool dal suo sito – ha informato la Football Association che non fara’ appello contro la decisione disciplinare: Suarez sara’ dunque sospeso per otto partite, a partire dall’incontro di ieri sera contro il Manchester City”. Suarez, secondo il rapporto della FA, aveva detto dispregiativamente ‘negro’ sette volte a Evra.