Tennis, Istanbul: Errani cede ancora a Sharapova, 6-3 6-2

Pubblicato il 23 Ottobre 2012 22:03 | Ultimo aggiornamento: 23 Ottobre 2012 22:10
Sara Errani (foto Ansa)

ROMA, – Sara Errani lotta  ma alla fine deve arrendersi a Maria Sharapova. La tennista azzurra esordisce quindi con una sconfitta ai Wta Championships, il Masters femminile in corso a Istanbul, in Turchia, al quale partecipano le migliori otto giocatrici della stagione.

Di fronte a Errani c’era la numero due del mondo Maria Sharapova nella replica della finale dell’ultimo Roland Garros vinta per 6-3 6-2 dalla russa, unico precedente tra le due giocatrici.

Anche questa volta la Sharapova si è imposta in due set e con l’identico punteggio: 6-3 6-2. L’azzurra rientrava dopo il ritiro a Pechino a fine settembre per un problema muscolare (distrazione di primo grado del vasto intermedio della coscia sinistra).

Partenza in salita per la venticinquenne romagnola, che si è trovata subito sotto 2-0: per completare i primi due game ci sono però voluti ben 18 minuti. La Errani ha subito reagito strappando a sua volta il servizio alla rivale, poi sul 2-2 è stata 40-15 sul servizio della Sharapova, che ha annullato le due palle break. A quel punto è venuta fuori la potenza devastante della russa, che a suon di vincenti e è salita sul 5-2, per poi chiudere 63 con un ace.

Nel secondo set l’italiana ha provato a tenere più lontana dal campo la Sharapova: l’azzurra ha provato ad allungare gli scambi senza dare ritmo all’avversaria, ma la russa ha sempre mantenuto il comando degli scambi facendo prevalere la sua maggior potenza nei colpi, soprattutto di diritto: 6-3 6-2 finale dopo un’ora e 31 minuti per la Sharapova, vincitrice al Masters nel 2004, quando aveva appena 17 anni.