Franca Rame è morta a 84 anni: attrice, attivista politica e moglie di Dario Fo

Pubblicato il 29 Maggio 2013 - 11:12 OLTRE 6 MESI FA
Franca Rame è morta a 84 anni

Dario Fo e Franca Rame (foto Lapresse)

MILANO – Franca Rame è morta a 84 anni. Attrice di teatro e impegnata nella politica, da 60 anni era sposata con Dario Fo. Madre di Jacopo, era figlia d’arte: il padre Domenico era attore da generazioni e anche la madre, dopo una carriera da maestra, era diventata attrice.

Franca Rame è morta nella sua abitazione di Porta Romana a Milano. La mattina del 29 maggio, alle 8.50, la chiamata al 118. Inutili i soccorsi e i tentativi di rianimarla, l’attrice è morta

La Rame, colpita da ictus il 19 aprile del 2012, da tempo era malata. La sua è stata una vita dedicata al teatro, ma anche all’impegno politico e civile.

Figlia d’arte, il padre Domenico e la madre Emilia la iniziarono al teatro fin da neonata, dove apparve in ruoli da infante nelle commedie allestite dalla compagnia della famiglia. Il 24 giugno 1954 sposò Dario Fo, da cui ebbe il figlio Jacopo il 31 marzo 1955.

Attivista del movimento femminista a partire dalla fine degli anni Settanta, nel 2006 scese in politica con Antonio Di Pietro e venne eletta senatrice in Piemonte tra le fila dell’Italia dei Valori. Lasciò il Senato nel 2008, non condividendone gli orientamenti governativi.

Nel 2009 insieme al marito Fo scrisse la sua autobiografia dal titolo “Una vita all’improvvisa”. Prima dell’ictus che la colpì il 19 aprile del 2012, riportò in teatro “Mistero buffo” tra dicembre 2011 e marzo 2012 insieme al marito, a cui era unita da 60 anni in matrimonio.