Floris ferma gli applausi e dà il contentino a Masi: “C’è rischio di fare Ballarò a porte chiuse”

Pubblicato il 14 Settembre 2010 - 22:15 OLTRE 6 MESI FA

”Una sola precisazione riguarda gli applausi, altrimenti la prossima tocca farla a porte chiuse. Quindi…” Lo ha detto con il sorriso Giovanni Floris nel corso di “Ballarò”, interrompendo gli applausi del pubblico, prima di dare la parola a Pier Ferdinando Casini.

Il conduttore ha risposto così alla lettera inviata dal direttore generale della Rai, Mauro Masi, nella quale si invitano direttori e conduttori ad evitare che il pubblico diventi ”parte attiva” dei programmi di approfondimento. Nel corso della trasmissione, gli spettatori presenti hanno applaudito gli interventi sia di Maurizio Lupi del Pdl, che di Fabio Granata di Fli e degli esponenti dell’opposizione, Casini, Angela Finocchiaro e Nichi Vendola.