Mario Giordano distrugge le zucche di Halloween con una mazza tricolore VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 Ottobre 2019 10:48 | Ultimo aggiornamento: 31 Ottobre 2019 10:48
Mario Giordano e l'amore non ricambiato con la festa di Halloween

Mario Giordano brandisce l’italica e sovranista mazza contro le zucche nemiche

ROMA – A Mario Giordano non piace Halloween. Questo è chiaro. Concetto ancora più chiaro dopo che il giornalista di Rete Quattro ha deciso di colpire simbolicamente con una italica mazza da baseball alcune zucche, finte, in diretta. Zucche distrutte al grido di “Io Halloween non lo voglio festeggiare”.

Frase, questa, ripetuta come un mantra da Giordano mentre colpisce con tutta la rabbia in corpo possibile quelle povere zucche. Colpi, quelli di Giordano, seguiti con entusiasmo dal pubblico in studio pronto ad esultare ad ogni “clavata” del giornalista.

“Non voglio festeggiare Halloween – dice Mario Giordando spiegando il suo ragionamento –  voglio festeggiare la festa di Ognissanti, voglio festeggiare la giornata di tutti i defunti. Si spendono ogni anno trecento milioni per vestiti di zombie, di scheletri, di cose orrende, tutto per importare una tradizione che non è la nostra… e dimentichiamo invece le nostre radici, la zuppa di ceci, il pan dei morti. Io Halloween non lo voglio festeggiare“.

Ecco, in diretta nazionale su Rete 4, è successo anche questo. Negli annali televisivi ora possiamo mettere a verbale anche questa scena.

A Mario Giordano, questo ormai sembra evidente a tutti, non piace Halloween.