Masterchef 5 a rischio? Problemi di contratto per i giudici

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Ottobre 2015 14:26 | Ultimo aggiornamento: 26 Ottobre 2015 14:35
Masterchef 5 a rischio? Problemi di contratto per i giudici

Da sinistra, Bruno Barbieri, Carlo Cracco, Antonino Cannavacciuolo e Joe Bastianich

MILANO –  Masterchef 5 a rischio? Secondo quanto scrive tvblog sì. Il motivo? Questione di accordi e contratti. Gli attuali conduttori del talent culinario di Sky Uno, Bruno Barbieri, Carlo Cracco e Joe Bastianich, hanno ancora un contratto con Magnolia, mentre il quarto conduttore che si dovrebbe aggiungere quest’anno, Antonino Cannavacciuolo, che ha invece un contratto con Endemol.

Il punto, come spiega tvblog, è che il format Masterchef da questa quinta edizione è nelle mani di Endemol Shine, mentre fino alla scorsa stagione era di Magnolia.

La vicenda è spiagata da tvblog:

 

“Cannavacciuolo inoltre è padrone di casa di Cucine da incubo di Endemol, prima su Fox Life, ora passato sul canale di Discovery Deejay Tv.

Per altro Endemol ha appena chiuso un mega accordo con Discovery dove produrrà oltre che Cucine da incubo anche Hotel da incubo, insieme ad Adamo ed Eva che sta già andando in onda da quelle parti. Tornando però a Masterchef sembra che i tre giudici con contratto Magnolia in tasca fatichino a trovare un accordo conEndemol Shine ed è tutto qui il problema. Al momento dunque è a rischio la messa in onda di Masterchef 5, la cui trasmissione sarebbe prevista su Sky Uno dopo il termine di X Factor 2015. Probabilmente alla fine si troverà un accordo, ma al momento i fatti sarebbero questi”.