Sanremo 2019, Il Volo dopo le critiche: “La nostra musica è vecchia?”, ecco la replica del trio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 febbraio 2019 15:46 | Ultimo aggiornamento: 8 febbraio 2019 15:46
il volo sanremo

Sanremo 2019, Il Volo dopo le critiche: “La nostra musica è vecchia?”, ecco la replica del trio

ROMA – Il trio de Il Volo, pur essendo molto amati e apprezzati all’estero, in Italia a volte fanno fatica ad arrivare e convincere in pieno giornalisti e critici musicali. Una delle critiche che spesso viene mossa a Ignazio, Gianluca e Piero, è quella di fare delle canzoni non a passo con i tempi. “Una musica vecchia” e una “canzone che rappresenta un’Italia vecchia” hanno detto alcuni del singolo, Musica che resta, che i tre hanno portato quest’anno a Sanremo 2019. Questi appunti, stamattina, sono stati esposti ai tre cantanti da un’inviata di Storie Italiane che, a sorpresa, è riuscita ad intercettarli a Sanremo.

A prendere la parola a Storie Italiane, per rispondere a chi non sta apprezzando molto il pezzo de Il Volo a Sanremo, è stato Gianluca. Cosa ha risposto a chi giudica la loro musica e il loro stile vecchio? “Non possiamo piacere a tutti e non bisogna piacere a tutti. Noi abbiamo passato varie fasi, da bambini prodigio a cantanti adulti. Se quest’anno festeggiamo 10 anni di carriera un motivo ci sarà” ha replicato il cantante. Lo stesso, poi, in merito alla questione ha anche aggiunto: “A prescindere dalle critiche noi siamo contenti di quello che facciamo”. 

Ignazio, Gianluca e Piero de Il Volo si aspettano di vincere anche questo Festival? Con quali aspettative si sono approcciati a Sanremo 2019? “Non ci sono grandi aspettative” ha dichiarato Ignazio a Storie Italiane “Certo, vincere non fa schifo a nessuno”. Piero (a Sanremo con la fidanzata Valentina Allegri) ha spiegato invece che per loro – quest’anno – è stato già un onore partecipare ed esserci.