Strisca la Notizia, Tapiro d’oro a Carlo Tavecchio VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Novembre 2015 8:08 | Ultimo aggiornamento: 3 Novembre 2015 8:08
Strisca la Notizia, Tapiro d'oro a Carlo Tavecchio VIDEO

Strisca la Notizia, Tapiro d’oro a Carlo Tavecchio VIDEO

MILANO – Prende il Tapiro d’Oro ma non vuole commentare Carlo Tavecchio, a cui Valerio Staffelli ha consegnato il poco ambito premio dopo le sue gaffe che hanno preso di mira questa volta ebrei e omosessuali, in un’intervista lo scorso giugno al quotidiano online Soccerlife.

Se dipendesse da lui Carlo Tavecchio non sarebbe già da qualche tempo presidente della Figc. Il punto è che non dipende da lui: Matteo Renzi, sulla questione Figc, ha le mani legate. L’organismo è autonomo e Uefa e Fifa, in caso di ingerenze politiche nelle federazioni sportive, ci vanno giù pesante, anche con esclusioni dalle competizioni internazionali. Eppure, da ieri 1 novembre, quando il Corriere della Sera ha diffuso le registrazioni di Tavecchio che durante il colloquio con il giornalista Massimiliano Giacomini si lascia andare a frasi offensive nei confronti di ebrei e omosessuali, Matteo Renzi è descritto come “allibito”. Ne parla sempre il Corriere della Sera in un pezzo firmato da Andrea Arzilli:

“Così non si può più andare avanti”, dicono gli uomini vicini al premier. «Tavecchio ne combina una al giorno». Renzi, raccontano, è rimasto di sasso di fronte alla nuova uscita del numero una della Federcalcio, presidente che al passo indietro non ci sta anche se oggi torna nell’occhio del ciclone per nuove gaffe sessiste e, stavolta, pure antisemite.