Verissimo, Michele Placido: “Quando muore una mamma è come se ti mancasse un braccio”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 maggio 2019 19:58 | Ultimo aggiornamento: 4 maggio 2019 21:25
Michele Placido a Verissimo e le toccanti parole sulla morte della mamma

Verissimo, Michele Placido: “Quando muore una mamma è come se ti mancasse un braccio”

ROMA – Michele Placido a Verissimo parla della parità e spiega che ci vuole “una rivoluzione”. L’attore ha parlato anche della recente perdita della mamma, che ha cresciuto 8 figli da sola, e a Silvia Toffanin rivela: “E’ come se ti mancasse un braccio”.

Nell’intervista Placido ripercorre la sua vita privata e artistica e rivela: “Non mi aspettavo di avere una carriera così lunga quando ho iniziato. L’unica cosa importante per me era salire sul palcoscenico e starci il più possibile”. L’attore è passato con abilità dal teatro al cinema e alla televisione e ha raccontato: “Se tornassi indietro, sarei pronto a riaffrontare tutto nel bene e nel male”.

Parlando della sua famiglia numerosa e della recente scomparsa della madre, Placido ha dichiarato: “Mia mamma è andata via da poco, ma ha cresciuto 8 figli da sola, è stata davvero coraggiosa. Quando muore una mamma, è come se ti mancasse un braccio”. L’attore ha parlato anche dei suoi tre matrimoni e cinque figli: “Io ho sempre assistito al parto. È un miracolo e mi sono commosso. Tutte e tre hanno detto muoio e invece viene fuori la vita. Io sono per una rivoluzione, la parità deve essere vera”.