TURISMO: NASCE A FIRENZE UNA CARD PER UN CIRCUITO AL TOP

Pubblicato il 23 Giugno 2010 18:10 | Ultimo aggiornamento: 23 Giugno 2010 18:17

Una card per un nuovo stile di vivere, soggiornare, scoprire Firenze al top. Si chiama Firenze Living Card ed e’ un circuito selezionato di boutique, concept store, laboratori artigiani, hotel e ristoranti in ambito cittadino, che unisce l’eccellenza e la storicita’ fiorentine all’ internazionalita’ della citta’. Secondo i promotori del progetto e’ la prima esperienza di questo tipo a livello internazionale e, visto il gradimento ricevuto, l’intenzione e’ di esportarla in altre grandi capitali del turismo mondiale.

La mission e’ creare un’esclusiva piattaforma di servizi al cliente di alta gamma che coinvolge una trentina dei migliori alberghi della citta’ per oltre 600 mila presenze effettive l’anno. I loro ospiti riceveranno, assieme alla guida della citta’, la Firenze Living Card, una carta magnetica, vero e proprio passepartout che immettera’ il turista dal primo istante in una rete di contatti, pacchetti personalizzati, benefit e vantaggi.

Il progetto, che sara’ operativo da settembre, nasce dall’ incontro di Gruppo Editoriale (che edita il trimestrale Firenze Made in Tuscany); Nexuscom (azienda leader nei sistemi di fidelizzazione); la galleria di arte antica Bacarelli; lo studio di architettura Luca Dini Design e Nea Eikona, specializzata in corporate video production. Alla guida l’imprenditore Ori Kafri creatore della catena alberghiera JK Place.