Coronavirus, solo posti a distanza in treno. Trenitalia cambia le prenotazioni

di redazione Blitz
Pubblicato il 11 Marzo 2020 14:47 | Ultimo aggiornamento: 11 Marzo 2020 14:50
Coronavirus, solo posti a distanza in treno. Trenitalia cambia le prenotazioni

Coronavirus, solo posti a distanza in treno. Trenitalia cambia le prenotazioni (Foto Ansa)

ROMA – Niente più posti vicini in treno, al tempo del coronavirus. Trenitalia ha infatti annunciato l’avvio di una nuova funzione per la prenotazione dei posti a sedere a bordo delle Frecce, ideata e realizzata da FSTechnology, società del gruppo dedicata all’innovazione digitale. In pratica sarà possibile acquistare solo posti che garantiscano il rispetto delle distanze di sicurezza prescritte dal governo per evitare il rischio contagio. 

Come funziona? In una carrozza standard, ad esempio non sarà più acquistabile la coppia di posti vicini, ma soltanto uno di essi.  Nelle sedute centrali, solitamente a quattro posti, oltre al posto di fianco, sarà impedito l’acquisto anche di quello di fronte.

“Il nuovo criterio di prenotazione – spiega Trenitalia in un comunicato – è un’ulteriore azione, dopo quelle già avviate dal Gruppo Fs a tutela dei viaggiatori e dipendenti: potenziamento delle attività di sanificazione e disinfezione dei treni e dei luoghi di lavoro, riducendo gli intervalli di tempo fra una sessione di pulizia e la successiva; installazione a bordo dei treni di dispenser di disinfettante per le mani; istituzione di una task force intersocietaria per monitorare costantemente l’evoluzione della situazione”.

Fonte: Trenitalia, Ansa