Sanremo 2020, Roberto Benigni telefona ad Amadeus in conferenza stampa VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 7 Febbraio 2020 16:08 | Ultimo aggiornamento: 7 Febbraio 2020 17:57
sanremo 2020 roberto benigni telefona

Sanremo 2020, Roberto Benigni telefono ad Amadeus in conferenza stampa

ROMA – Roberto Benigni telefona ad Amadeus, a sorpresa, durante la conferenza stampa della terza serata del Festival di Sanremo 2020. “Mi ispiri poesia, grazie. Ieri sera è stato tutto bellissimo, è tutto merito tuo”, dice il premio Oscar al telefono. Benigni, nella serata di ieri, la terza del festival, ha spiazzato tutti porta l’esegesi del testo biblico “Il cantico dei cantici”, giudicata dall’attore e regista “la più bella canzone del mondo”.

Amadeus, per quanto riguarda la conferenza stampa, ha commentato felicissimo i dati di ascolto che in questa edizione del festival, la settantesima, sono altissimi: “La fiducia è importante perché un progetto possa essere realizzato. Fare un festival così è il desiderio che avevo già da agosto ma forse lo immaginavo già da prima, da quando guardando il festival pensavo a come sarebbe stato il mio quando e se avessi avuto il privilegio di farlo. Ma non sarebbe stato possibile senza la fiducia di tutti, vorrei davvero ringraziare la Rai, il direttore Coletta, l’Ad Salini, il vicedirettore Claudio Fasulo, gli autori, e un amico che dal 2 agosto ha fatto in modo che tutte le mie idee potessero essere realizzate, Lucio Presta”.

Fonte: Libero Quotidiano, Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev