Antonino Monteleone, giornalista Report cacciato da convegno con Bindi (video)

Pubblicato il 22 febbraio 2013 13:08 | Ultimo aggiornamento: 22 febbraio 2013 13:08
Antonino Monteleone, giornalista Report cacciato da convegno con Bindi (video)

Antonino Monteleone insegue Rosy Bindi (foto da video Youtube)

REGGIO CALABRIA – Il giornalista di Report Antonino Monteleone cacciato dal convegno dove c’è Rosy Bindi. E’ successo a Reggio Calabria dove, ad un convegno del Pd, il cronista ha provato a intervistare il presidente del Pd ma è stato mandato via.

Monteleone prima non è stato fatto entrare in sala e poi è stato ”strattonato” per impedirgli di seguire la Bindi per una breve intervista. Secondo quanto riferito dal giornalista cacciato, la Bindi avrebbe detto sin dall’inizio che non avrebbe iniziato a parlare sino a quando lui ed il suo operatore non fossero usciti dalla sala.

Naturalmente diversa la versione di Rosy Bindi: secondo lei l’incontro era a carattere privato. In ogni caso, tutti gli operatori tv erano stati allontanati dalla sala.

Al termine del dibattito, Monteleone si è avvicinato alla Bindi facendole alcune domande senza ottenere risposta. Nelle immagini si vede lui che segue la Bindi, mentre questa esce dalla sala attraverso una porta. Ma, nell’inseguimento, uno dei partecipanti sembra spingerlo.

”Ma cosa sta facendo, come si permette?”, gli grida Monteleone. ”Mi sei passato davanti”, è la risposta dell’uomo che prima gli dà uno schiaffetto in testa, poi si avvicina alla telecamera come per impedire le riprese.trasformarsi in una aggressione inesistente”.