Cina, aggredisce con l’ascia dei giocatori di scacchi: video choc

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Giugno 2014 16:21 | Ultimo aggiornamento: 18 Giugno 2014 20:08
Cina, aggredisce con l'ascia dei giocatori di scacchi

Cina, aggredisce con l’ascia dei giocatori di scacchi

HOTAN CITY (CINA) – Un uomo entra in una sala ricreativa in Cina e comincia a brandire un’ascia. Accade a Hotan City nella provincia occidentale di Xinjiang. L’uomo prima entra e resta tranquillo: poi diventa una furia e comincia a scatenarsi contro un uomo innocente.

Le persone presenti scappano via. A quanto punto arriva un secondo assalitore che tira fuori un coltello con cui colpisce una donna presente nella sala dove la gente si intrattiene con il tradizionale gioco cinese del Mahjong.

I presenti provano ad immobilizzare i due assalitori tirando loro sedie e provandoli a spingere fuori dalla stanza l’uomo. In questo momento di caos, arriva anche un terzo assalitore.

Secondo quanto riportato dalla polizia, nella lotta sono rimasti feriti in quattro. Due degli aggressori sono morti sotto i colpi della gente presente in sala. Un terzo è rimasto ferito ed è stato arrestato.

Restano sconosciute al momento le ragioni dell’aggressione accaduta lunedì 16 giugno e ripresa da una telecamera di sorveglianza.