“Krokodil”, la droga russa che lacera il corpo e lascia la pelle verde e squamosa (foto e video)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 settembre 2013 14:37 | Ultimo aggiornamento: 26 settembre 2013 14:41

NEW YORK – La denuncia arriva direttamente dagli Stati Uniti, la nuova droga russa, la “Krokodil” ha effetti molto più pericolosi dell’eroina. Il Daily Mail, in queste ore, ha pubblicato le prime foto di alcuni tossicodipendenti con il corpo lacerato da ferite e piaghe, “mangiati” dall’interno dalla “Krokodil“.

La “Krokodil”, molto popolare in Russia, viene usata al posto dell’eroina perché più economica. L’uso della  “Krokodil”  provoca l’esplosione dei vasi sanguigni, lasciando la pelle verde e squamosa.

La “Krokodil”, la “droga di strada” è prodotta con  con desomorfina fatta in casa ed il nome “Krokodil” è proprio in riferimento all’effetto dato dalla sostanza e dalle impurità in essa contenute che rendono rapidamente la pelle squamosa.

In Russia la desomorfina è utilizzata come alternativa più economica rispetto all’eroina: le compresse di codeina sono disponibili come analgesico (in particolare per la cefalea) senza prescrizione medica.

Nel mese di ottobre 2011, sono stati segnalati utilizzi sporadici del “Krokodil” in Germania, e la Bild ha segnalato anche i primi morti.

VIDEO E FOTO SCONSIGLIATIAD UN PUBBLICO SENSIBILE