Napoli, il video dei netturbini Asia che spargono i rifiuti in centro. L’azienda non ci sta e replica

di FIlippo Limoncelli
Pubblicato il 27 Settembre 2021 - 09:24 OLTRE 6 MESI FA
Napoli netturbini rifiuti

Napoli, il video dei netturbini Asia che spargono i rifiuti in centro. L’azienda non ci sta e replica VIDEO

Due netturbini ripresi a Napoli mentre spargono in strada i rifiuti raccolti da un cestino. La denuncia è stata recapitata dal consigliere regionale di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli, che ha postato il video.

Napoli, netturbini Asia spargono rifiuti in strada: Borrelli condivide video

“Nel dettaglio si vede un primo operatore che apre il cestino, lo svuota a terra e con i piedi sparge i rifiuti lungo tutta la strada – scrive Borrelli -. Sopraggiunge un altro operatore alla guida di un mezzo che osserva la scena e poi vanno via. Si tratta di un gesto inqualificabile per il quale chieda all’azienda di prendere provvedimenti severi nei confronti di questi due lavoratori e degli altri eventualmente presenti. Sono sicuro che in questo periodo di grande crisi occupazionale sono in tanti che vorrebbero il loro posto per lavorare onestamente. Chiedo altresì che vengano fatti controlli serrati per verificare se si tratti di un caso isolato oppure se si verifichino casi analoghi in città”.

Netturbini spargono rifiuti in strada, la replica di Asia 

Secondo quanto scrive Il Riformista però non sarebbe proprio andata così. Si tratta, secondo la presidente di Asia Maria De Marco, di “un frainteso anche perché il video si interrompe bruscamente. Dispiace perché Borrelli ci tiene alla città, è sempre molto attivo nel raccogliere le denunce dei cittadini ma lanciare frecce avvelenate contro i lavoratori Asia non è giusto. Si tratta di persone esposte sempre più spesso a critiche a volte ingiustificate, altre volte invece giustificate e quando questo c’è colpa, c’è la punizione. L’immagine ci dice che il lavoratore con i piedi ha cercato di togliere dalla strada i rifiuti, lasciandoli lateralmente in attesa del passaggio successivo degli spazzini, addetti a pulire materialmente le strade”.

“Come si vede chiaramente nel filmato inviato al consigliere Borrelli che, inconsapevolmente monta, perché preso dall’enfasi non si preoccupa di verificare, il nostro lavoratore – spiega De Marco al quotidiano – apre il cestino e i rifiuti cadono dallo sportello. Con molta evidenza si nota che all’interno non c’è il sacco che raccoglie i rifiuti. Non sappiamo il perché ma questo lo verificheremo. Il netturbino proprio per non lasciarli sul marciapiede, con i piedi li sposta a bordo strada in attesa dell’arrivo, successivo, degli spazzini”.