Niang in stato di fermo dopo incidente: dubbi su regolarità patente

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 febbraio 2014 16:10 | Ultimo aggiornamento: 6 febbraio 2014 16:11

Niang in stato di fermo dopo incidente: dubbi su regolarità patente MONTPELLIER – M’Baye Niang, ex attaccante del Milan, si trova in stato di fermo presso la stazione di polizia di Montpellier.

Gli agenti l’hanno convocato per chiarire la dinamica dell’incidente che lo ha visto coinvolto con la sua Ferrari, ma poi l’hanno trattenuto per ulteriori spiegazioni. Gli inquirenti stanno indagando su chi fosse al volante e sulla validità della patente del 19enne francese.

Dopo lo schianto, avvenuto lungo la strada che porta al centro di allenamento del Montpellier, Niang aveva affermato di non essere alla guida, pubblicando anche su Twitter i dettagli dell’incidente.

Particolari poi però subito spariti dal profilo dell’ex rossonero e che hanno insospettito gli investigatori. Per far luce sulla vicenda sono stati sentiti anche alcuni familiari del calciatore.

Niang era già stato fermato in Italia al volante di un’auto non ancora maggiorenne. In quell’occasione pensò bene di spacciarsi per il compagno di squadra Traoré, un giochino che mal funzionò.