Ruby, il robot che risolve il Cubo di Rubik in 10 secondi

Pubblicato il 31 Maggio 2011 - 15:39 OLTRE 6 MESI FA

MELBOURNE (AUSTRALIA) – Per risolvere il celeberrimo Cubo di Rubik “scende in campo” un robot. Ad idearlo, un gruppo di studenti della Swinburne University of Technology di Melbourne in Australia: Ruby, questo il nome del robot, è stato in grado di risolvere il cubo in 10.69 secondi.

Secondo l’università, questo record polverizza il precedente record di una macchina, che completava l’operazione in 18.2 secondi. Pur essendo la macchina risolvi-cubo più veloce della storia, Ruby comunque ha ancora molta strada da fare prima di raggiungere il record di Feliks Zemdegs , il sedicenne australiano che ha risolto il cubo in 6.24 secondi.

Il video di Ruby all’opera: