Usa, entra nudo in un’officina e chiede di poter lavorare: arrestato

Pubblicato il 29 Febbraio 2012 15:20 | Ultimo aggiornamento: 29 Febbraio 2012 15:20

SACRAMENTO (CALIFORNIA, STATI UNITI) – Un uomo a quanto pare sotto effetto di metamfetamina, è entrato nudo in una officina di Sacramento in California, ed ha chiesto di poter lavorare.

Alla Cbs, il proprietario dell’officina ha raccontato: “Qualcuno mi ha chiamato e mi ha detto qualcosa che non ho capito. Poi ha aggiunto che stava cercando lavoro e che era buono con le mani. Non sapevo perché un tizio nudo stesse entrato nel mio negozio”.

Jose Ayala, 36 anni, è stato accompagnato in carcere con l’accusa di violenza a pubblico ufficiale e atti osceni. La polizia è stata chiamata dai dipendenti del negozio: prima dell’arresto, Ayala ha opposto resistenza e una poliziotta ha dichiarato di essere stata graffiata .

Il video dell’arresto: