Vito Crimi (M5S) contestato in Val di Susa: “Fascista” (video)

Pubblicato il 23 Marzo 2013 20:31 | Ultimo aggiornamento: 23 Marzo 2013 20:31
Vito Crimi (M5S) contestato in Val di Susa: "Fascista" (video)

Vito Crimi contestato (foto da Youtube)

SUSA – Vito Crimi, capogruppo al Senato del Movimento 5 Stelle, contestato in Val di Susa. Alcuni manifestanti gli hanno dato del “fascista” mentre era intervistato da una troupe televisiva.

L’episodio si è verificato poco dopo la partenza del corteo da Susa, mentre Crimi veniva intervistato dal Tgcom.

I contestatori, armati di megafono, hanno anche scandito lo slogan ”siamo tutti antifascisti”. ”Il fascismo non è mai buono”, ”no alle leggi razziali”, dice un ragazzo incappucciato, mentre il giornalista di Tgcom24 continua a intervistare Crimi.