Calciomercato/ Juventus: scambio Rossi-Trezeguet? Per il centrocampo si pensa al brasiliano Elano

Pubblicato il 16 Giugno 2009 15:35 | Ultimo aggiornamento: 16 Giugno 2009 15:35

Dopo gli acquisti di Diego e Cannavaro la Juventus continua a muoversi sul mercato, e lo fa con gli occhi rivolti alla Confederations Cup. Il torneo sta infatti mettendo in luce dei giocatori già da tempo nel mirino di molte società europee. In particolare la società bianconera è interessata a Giuseppe Rossi e al brasiliano Elano. calciomercato_juventus_giuseppe_rossi_nel_mirino

La trattativa che porta all’attaccante italiano non è però facile. La doppietta di Rossi contro gli Stati Uniti ha fatto infatti aumentare vertiginosamente il prezzo del cartellino del giocatore, valutato circa 20 milioni di euro. Un nuovo valore di mercato a cui ha brindato il Villarreal, club proprietario del suo cartellino.

La filosofia è sempre quella: vendere per compreare. Ecco quindi che in casa bianconera si pensa alle cessioni di Trezeguet, Poulsen e Mellberg, proprio per riuscire a raccogliere i soldi per acquistare l’ex attaccante del Parma. Rossi vorrebbe comunque tornare in Italia anche per non perdere la Nazionale. Nel frattempo su un possibile scambio Trezeguet-Rossi, si è espresso l’agente dell’attaccante francese a SkySport24, Antonio Caliendo: «Se l’operazione è fattibile? Bisogna vedere qual è la cifra dei due giocatori. Il prezzo di Trezeguet si conosce, mentre quando mi sono informato per il cartellino di Rossi, mi hanno riferito cifre molto importanti per il calcio italiano».

Sempre per quanto riguarda l’attacco i nomi che circolano in casa Juventus sono quelli di Acquafresca, che piace molto al nuovo tecnico Ciro Ferrara, e Huntelaar, già in passato ad un passo dalla Juve, ed ora in forza al Real Madrid.

Un brasiliano, invece, potrebbe rinforzare il centrocampo della Juventus. Si tratta del centrocampista del Manchester City e nazionale brasiliana Elano: «È uno di quei giocatori che vorrebbero avere tutti – ha spiegato Caliendo – ha classe e dinamicità e può fare sia il centrocampista offensivo che difensivo. Lui non vuole rimanere in Inghilterra. Potrebbe essere un ottimo punto di riferimento per la Juventus».