Crisi economica: Italia in ripresa, anzi no, o forse un po’? Tre modi per raccontare la stessa notizia

Pubblicato il 3 Novembre 2010 17:18 | Ultimo aggiornamento: 3 Novembre 2010 17:18

Ma l’economia italiana è in ripresa oppure no? Stiamo uscendo dalla crisi oppure ancora non si intravede la fine del tunnel? Una notizia diramata dall’agenzia di rating Standard & Poor’s sullo stato dell’economia italiana è stata recepita in maniera diversa da alcuni dei principali quotidiani di casa nostra.

La notizia è che Standard & Poor’s ha confermato il rating dell’Italia ad “A+” con prospettive stabili. Il rating italiano, ha però osservato l’agenzia, potrebbe “subire una pressione al ribasso se l’instabilità politica dovesse impedire l’implementazione del programma corrente, o se il governo non riuscisse a fare ulteriori robusti aggiustamenti per raggiungere gli obiettivi finanziari”.

Eppure la stessa notizia è stata riferita in modi diversi a secondo della testata. Repubblica vi vede segnali negativi (“Per l’Italia il rischio è l’instabilità”), per Il Giornale è sintomo di ripresa (“S&P promuove l’Italia”), il Corriere della Sera invece preferisce la via di mezzo (“Rating confermato, «ma rischi dalla fragilità della maggioranza»”).

Leggete l’articolo originale su Repubblica

Leggete l’articolo originale su Il Giornale

Leggete l’articolo originale su Il Corriere della Sera