Dopo 30 anni scopre di essere figlio di sua zia

Pubblicato il 13 maggio 2009 21:11 | Ultimo aggiornamento: 15 maggio 2009 22:25

Sembra incredibile eppure è accaduto realmente; un giovane di trent’anni ha scoperto l’identità della vera madre solo dopo la morte della stessa in seguito all’apertura del testamento.

La donna che lui riteneva essere sua zia aveva affidato il figlio, avuto con un uomo sposato, alla sorella onde evitare i pettegolezzi del piccolo paese, in provincia di Frosinone, dove abitava.