Il mare di Odessa restituisce i resti di uno “Junker” S-52 tedesco dell’ultima guerra

Pubblicato il 21 Settembre 2009 - 07:55 OLTRE 6 MESI FA

odessa aereo tedescoNelle acque di Odessa, il grande porto russo sul mar Nero, oggi parte dell’Ucraina, dei subacquei  hanno trovato i rottami di un aereo da trasporto militare tedesco S-52 ( “Junkers”), caduto durante la seconda guerra mondiale.

A bordo c’erano ancor, quasi intatti, i documenti militari, tra cui delle mappe segrete tedesche.