Spicy Victoria/ Dalle girls a mrs. Beckham a testimonial per l’intimo di Armani

Pubblicato il 9 maggio 2009 15:04 | Ultimo aggiornamento: 9 maggio 2009 15:04

Certo che di strada Victoria Beckham ne ha fatta da quando si chiamava solo Victoria, indossava tutine di latex e scalciava in mezzo alle adolescenti Spice Girls. Si atteggia ora a gran diva per un talento non suo ma del marito – a lei possiamo riconoscere giusto la fortuna di possedere una manciata di Birkin e l’amicizia con alcuni stilisti che le frutta qualche collaborazione sparsa. Non è comunque da tutte apparire nella campagna pubblicitaria di un gigante della moda qual è Armani.

Già nota era la sua partecipazione insieme al marito all’ad campaign per la linea intima. Un altro scatto è stato diffuso, per la stagione a/i 2009-10. Vic vi appare scultorea e perfetta come una statua o una bambola di gomma, e si accentua il carattere sexy ma artefatto, come un’opera d’arte completata dalla lingerie. Mentre nella precedente campagna l’ambientazione era più scontata – un letto disfatto, la compagnia del marito – qui l’atmosfera è rarefatta, un solo muro accoglie la perfezione (artefatta anch’essa) di un corpo liscio e ricco di curve.

victoria