Sputnik, il vaccino di Putin non immunizza “se si beve alcol: Astinenza per 2 mesi”. Panico in Russia

di Warsamé Dini Casali
Pubblicato il 9 Dicembre 2020 19:25 | Ultimo aggiornamento: 9 Dicembre 2020 19:26
Sputnik, il vaccino di Putin non immunizza "se si beve alcol: Rinunciate per 2 mesi". Panico in Russia

Sputnik, il vaccino di Putin non immunizza “se si beve alcol: Rinunciate per 2 mesi”. Panico in Russia

Sputnik, il vaccino di Putin, continua a far discutere. Ammesso, e non concesso, che abbia attraversato positivamente tutti gli step e le fasi del caso.

Fatto sta che al momento non si parla d’altro che di un annuncio, una prescrizione. Anna Popova, responsabile della tutela della salute dei consumatori, forse non si è resa conto. “Chiunque venga vaccinato contro il Covid19 con il vaccino russo dovrebbe rinunciare all’alcol per quasi due mesi”.

Panico immediato in Russia, da San Pietroburgo a Vladivostok: non conosce, la Popova, l’amore incondizionato che i russi riservano solo alla vodka? 

Per ora la somministrazione di Sputnik ha riguardato medici, militari, insegnanti e assistenti sociali, a livello nazionale la campagna di vaccinazione universale dovrebbe iniziare questa settimana.

Sputnik, lo sviluppatore smentisce: “Un bicchiere non fa male”

La Popova consiglia due settimane di assistenza preventiva, considerando poi due iniezioni a distanza di tre settimane l’una dall’altra… Un’eternità.

I russi di sicuro preferiscono ascoltare (un po’ come da noi dove ognuno si sceglie il virologo di riferimento) Alexander Gintsburg, lo sviluppatore del vaccino.

Che ha contraddetto la Popova. Il canale Twitter di Sputnik sponsorizza il vaccino con DiCaprio che beve da una flute di champagne. 

“Un bicchiere di champagne non farà male a nessuno, nemmeno al tuo sistema immunitario”, ha ammesso Gintsburg. Nasdrovie. (Fonte: Reuters).