Ti Media +8% in Borsa dopo l’ipotesi Cairo

Pubblicato il 20 Gennaio 2012 19:00 | Ultimo aggiornamento: 20 Gennaio 2012 19:07

MILANO – Ti Media corre in Piazza Affari dopo le ipotesi di un ingresso del gruppo Cairo, la concessionaria di pubblicita' de La7, nel capitale della controllata da Telecom Italia: il titolo e' salito dell'8,50% finale a 0,16 euro.

Molto forti gli scambi: nella seduta sono passate di mano quasi 8,5 milioni di azioni, dieci volte la media quotidiana dell'ultimo mese che si fermava a 826mila pezzi. In leggero calo (-1,23% a 2,89 euro) il titolo della Cairo communication.

Secondo indiscrezioni di stampa, Urbano Cairo starebbe valutando di investire 30-40 milioni di euro per una quota del 15 per cento di Ti Media. Un'operazione dal sapore soprattutto industriale che, viene fatto notare, non risolverebbe comunque i nodi finanziari di Ti Media.

Secondo i rumor, il progetto allo studio prevede la diluizione della partecipazione di Telecom Italia in Ti Media dall'attuale 77% abbondante a circa il 40%. Cairo entrerebbe appunto con il 15% mentre il rimanente della quota che Telecom puo' dismettere sarebbe collocato sul mercato.