Davide Bifolco, VIDEO dell’Espresso. Avvocati: smentita ricostruzione carabinieri

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 settembre 2014 8:54 | Ultimo aggiornamento: 12 settembre 2014 9:02
Davide Bifolco

Davide Bifolco

NAPOLI – Un video amatoriale ripreso col cellulare e pubblicato in esclusiva dall’Espresso. Immagini che mostrano gli attimi immediatamente successivi alla morte di Davide Bifolco, il 17enne napoletano ucciso da un carabiniere dopo un inseguimento nel rione Traiano di Napoli.

Il documento, come spiega L’Espresso, è tra gli indizi recuperati dall’avvocato di Bifolco, Fabio Anselmo, legale conosciuto per i casi Cucchi e Aldrovandi.

Nelle immagini – scrive Giovanni Tizian de L’Espresso – si vede la gazzella dei carabinieri con un segno all’altezza della targa anteriore, compatibile con lo scooter sul quale viaggiavano i tre ragazzi. Secondo tale ricostruzione sarebbe stata quindi l’auto dei militari ad urtare il motorino e non viceversa. La registrazione amatoriale, secondo la difesa, smentirebbe dunque la ricostruzione fatta dall’Arma, che sostiene una dinamica diversa. Secondo il rapporto dei carabinieri sarebbe stato infatti lo scooter, con a bordo Davide e altri due ragazzi senza casco, a urtare l’auto di servizio.

Per guardare il video clicca qui