Egitto, 16 soldati uccisi in un attacco al confine di Gaza (video)

Pubblicato il 6 agosto 2012 14:30 | Ultimo aggiornamento: 6 agosto 2012 14:30

[jwplayer config=”Blitz20120621″ mediaid=”1318108″]

Egitto EL ARISH (EGITTO) –  È salito a 16 il numero di soldati egiziani uccisi da uomini armati al confine tra Israele e la Striscia di Gaza. Lo ha riferito la tv di Stato egiziana, secondo cui dietro l’attacco ci sarebbero militanti islamici di Gaza e della penisola del Sinai. I servizi dell’intelligence israeliana avevano notizia di un imminente attacco, ha fatto sapere il portavoce dell’esercito di Tel Aviv, Yoav Mordechai.

Il gruppo di uomini con il volto coperto ha prima attaccato il posto di blocco per poi superare una recinzione di sicurezza a bordo di automobili sequestrate ai militari. I militanti, ha riferito Mordechai, hanno fatto esplodere uno dei veicoli per entrare nel territorio dello Stato ebraico. Ma, ha aggiunto, i servizi dell’intelligence avevano informazioni su una possibile infiltrazione di militanti ed avevano inviato un aereo, che ha colpito un altro veicolo sequestrato da assalitori a soldati egiziani. Mordechai ha attribuito la responsabilità per l’attacco a militanti islamici provenienti da Gaza e dalla penisola del Sinai.