Istanbul, uomo massacra gattini: ripreso in un video

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Agosto 2014 20:33 | Ultimo aggiornamento: 12 Agosto 2014 20:33
Istanbul, uomo massacra gattini: ripreso in un video

Istanbul, uomo massacra gattini: ripreso in un video

ISTANBUL – La Turchia si indigna per un video uscito su internet e ripreso dai siti dei quotidiani che mostra un uomo mentre a Istanbul massacra a calci per strada due micini che la madre, una gatta nera, cerca di difendere. La scena è stata ripresa da telecamere di sicurezza domenica scorsa nel quartiere centrale di Fatih.

L’uomo è filmato per diversi minuti mentre prende a calci e schiaccia i due gattini e se la prende con la mamma gatta che più volte torna alla carica cercando di difenderli.

Le immagini della telecamera di sicurezza sono state trovate dopo che diversi abitanti del quartiere, trovati i corpi dei gattini, hanno iniziato a indagare.

Dai tempi dei sultani ottomani i gatti sono considerati quasi sacri a Istanbul. Non è insolito vederli tranquillamente sdraiati su ceramiche e tappeti nelle vetrine dei negozi. Negli ultimi giorni altri episodi analoghi hanno fatto scalpore nel Paese. A Eskosehir uno studente si è filmato mentre torturava e uccideva il gatto del vicino, e sempre a Eskisehir telecamere di sicurezza hanno ripreso un uomo che picchiava a morte un cane randagio.

Una nuova legge presentata in giugno al parlamento turco rafforza le pene – e prevede perfino il carcere – per i responsabili di violenze contro gli animali. Gli animalisti hanno però criticato la norma, affermando che le sanzioni sono previste solo per i proprietari degli animali vittime di violenze.