Londra, flash mob a Trafalgar Square in difesa dei panda giganti

Pubblicato il 5 Luglio 2012 17:51 | Ultimo aggiornamento: 5 Luglio 2012 17:51

panda LONDRA – Più di 100 artisti sono scesi in piazza ieri a Londra vestiti da panda in occasione dell’inizio della settimana in difesa del panda. La gente che passava per Trafalgar Square sarà sicuramente rimasta stupita nel vedere i grossi pupazzi di peluche che si muovevano all’unisono per eseguire una perfetta danza ispirata ai movimenti tai chi.

Le persone che hanno preso parte a questo singolare flash mob sono state 108, esattamente come il numero di panda accuditi presso la Base Chengdu Panda nella provincia di Sichuan, in Cina, l’allevamento e centro ricerche per panda giganti più grande del mondo. Lo scopo di questa settimana dedicata ai simpatici animali bianchi e neri è quello di sensibilizzare le persone affinché sostengano attivamente la protezione e conservazione dei panda. Gli operatori del centro di Chengdu, che quest’anno celebra i suoi 25 anni di attività, sperano nei prossimi 10 anni di arrivare a poter ospitare fino a 150 esemplari.