Maltempo: grandinata a Firenze e sulle Langhe, allagamenti a Bologna, neve in Val Formazza VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 6 Settembre 2019 13:43 | Ultimo aggiornamento: 6 Settembre 2019 13:43
Maltempo a Bologna

Maltempo a Bologna

ROMA – Il maltempo, annunciato, si sta facendo vedere in questi primi giorni di settembre. Firenze è stata investita da una eccezionale grandinata che ha reso la città come ricoperta da una coltre di neve. La provincia di Cuneo, in Piemonte, conta i danni della grandinata che si è abbattuta sui vigneti vicino ad Alba. Mentre in Val Formazza, nella Val d’Ossola, a 1.200 metri di quota è caduta un’abbondante nevicata che ha imbiancato tutta la zona.

Anche le temperature sono precipitate: il termometro in Formazza è andato sotto zero, ma anche a quote più basse il freddo si è fatto sentire: in Val Vigezzo a 800 metri di quota questa mattina la temperatura era di 8 gradi e a Domodossola la colonnina di mercurio ha superato a fatica gli 11 gradi.

Un forte temporale con grandine si è abbattuto anche su Bologna, spezzando rami d’albero e provocando allagamenti. In Liguria vento forte di burrasca e circa 16 mila fulmini si sono abbattuti la notte tra giovedì e venerdì su Genova e sul ponente genovese, interessati dall’allerta giallo. Secondo Arpal poco dopo la mezzanotte le raffiche di vento hanno raggiunto in alcune zone i 120 km all’ora. Tantissimi gli interventi dei vigili del fuoco per alberi abbattuti, tegole e insegne pericolanti. Scarsa la pioggia in città anche se sull’estremo levante genovese ha grandinato. Su altre zone del Levante ligure invece sono state raggiunte cumulate importanti come a Luni, a Marinella di Sarzana e Sarzana e alla Spezia dove continua a piovere.

Le previsioni 

Secondo gli esperti del sito iLMeteo.it, già da sabato 7 settembre inizierà una fase di instabilità con temporali sparsi al Nord su Alpi e Prealpi del Triveneto, sulla pianura Veneta, al Centro su Toscana, Lazio, Umbria, Marche e Abruzzo. Sul resto dell’Italia ci sarà, invece, il sole. Ma già dalla sera piogge e temporali arriveranno anche in Liguria.

Domenica il maltempo continuerà a persistere al Nord, con piogge che dal Nordovest raggiungeranno il Nordest. Nel corso del tardo pomeriggio su Veneto e Friuli Venezia Giulia sono attesi importanti episodi di maltempo con locali nubifragi. Qualche temporale, inoltre, colpirà la Toscana settentrionale e il Lazio, fino a Roma.

“Oltre alle precipitazioni – spiega il team del sito – soffieranno intensi venti di Libeccio e di Scirocco, con raffiche fino a 80 km/h. Per la prossima settimana, dopo un lunedì prevalentemente soleggiato, tra martedì e giovedì un nuovo ciclone potrebbe portare un’altra e intensa fase di maltempo, colpendo questa volta il Centro-Sud”. 

Fonti: Agi, il Meteo.it, Ansa