Massoneria, la Gran Loggia del Grande Oriente d’Italia si riunisce a Rimini VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 5 aprile 2019 13:54 | Ultimo aggiornamento: 5 aprile 2019 13:55
massoneria a Rimini

Massoneria si riunisce a Rimini. Cosa accadrà durante il vertice

RIMINI – Gianrico Carofiglio, Paolo Nespoli, Giovanni Maria Flick, Michele Mirabella, Alessandro Barbano sono alcuni degli ospiti delle attività culturali dell’assemblea annuale di Gran Loggia che riunisce a Rimini tutte le logge del Grande Oriente d’Italia il cui vertice è il Gran Maestro Stefano Bisi, confermato il 3 marzo scorso al vertice della più antica e numerosa istituzione massonica italiana.

Nel corso dei lavori ci sarà l’insediamento del Gran Maestro e della sua Giunta, che saranno alla guida del Grande Oriente d’Italia per cinque anni, fino al 2024.  

Stefano Bisi, giornalista e scrittore, in un’intervista del 2018 aveva spiegato cosa significa essere oggi massoni. Queste le parole di Bisi:

“Far parte di una straordinaria scuola iniziatica che mira al perfezionamento dell’Uomo e che difende grandi valori universali come la Libertà, la Fratellanza, l’Uguaglianza, la Tolleranza, il dialogo, il rispetto dell’Uomo e dei diritti. Viviamo in un’epoca di grandi tensioni e divisioni a livello globale e i massoni oggi hanno un compito difficile ma esaltante: quello di essere difensori del libero pensiero e di unire gli uomini costruendo ponti d’incontro e non muri invalicabili che portano al disastro dell’Umanità”.

 Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev